www.e-fad.it

conclusione

In questo leatning object sono stati definiti alcuni criteri su  come definire gli SCO sia in termini di indentificazione della quantità di oggetti da creare per un dato contenuto sia per quanto riguarda la qualità dei contenuti e l'organizzazione interna di uno SCO.

Alcuni concetti sono stati appena sfiorati (runtime) , altri non sosno stati affrontati, per esempio la definizione dei metadati per il learning objecto il suo inserimento in repository di oggetti didattici, per i quali è necessario un approfondimento apposito.

Login / Newsletter

learning object
repository
second life

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca | referrer | dalla rete | dove siamo | iPhone
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer