www.e-fad.it

Architettura generale

Architettura generale di sistema

Il sistema proposto è composto da una gestione centrale in grado di attivare più istanze di sistemi formativi.

Ogni sistema formativo è costituito dlle tre realtà citate: la comunicazione generale tramite il portale, gli ambienti di aula virtuale, l’erogazione dei corsi.

 

 

Le esigenze architetturali si rivolgono verso due tipi di management delle informazioni: quelle informative in senso lato e quelle specificatamente legate alla didattica.

Per questo sono stati individuati due nuclei attorno ai quali ruota la soluzione di sviluppo; un nucleo per quanto riguarda il content management ed uno per quanto riguarda il learning  management. Per la didattica è necessario un sistema di authoring dei corsi.

 

Content Management

La gestione dei contenuti per una architettura di questo tipo deve rispondere alle esigenze di:

adattabilità il sistema deve essere configurabile in maniera diversa nelle diverse istanze, senza introdurre rigidità nel proporre soluzioni di presentazione dei contenuti su web. In qualche caso, infatti, si può sviluppare un sito/portale ex-novo; in altri invece ci si potrebbe dover adattare a strutture esistenti, vincolanti per quanto riguarda le impostazioni di navigazione, la grafica, il tipo di contenuti etc.

A seconda della istanza considerata deve essere possibile una estrazione dei contenuti autonoma, sia per quanto riguarda il codice generato che per quanto riguarda l’impostazione grafica.

E’ quindi necessario un sistema di content management non solo multiportale, ma anche con caratteristiche di flessibilità tali da consentire la generazione di istanze totalmente diverse le une dalle altre.

Learning Management

Anche in questo caso vanno ripetute le stesse considerazioni in termini di flessibilità: l’ambiente di apprendimento di una istanza deve avere le caratteristiche per quanto possibile simili o uguali a quelle dell’analogo portale.

La struttura di funzionamento deve essere modulare, così da poter attivare/disattivare le funzioni richieste per adattarsi alle  caratteristiche delle realtà formative; deve avere una gestione degli utenti per quanto possibile autonoma e separata dalle altre istanze.

 

Course Management

La creazione dei corsi ad hoc da parte di una istanza formativa è una delle modalità previste per la creazione dei corsi.

I corsi creati dalle diverse istanze devono interfacciarsi in modo comune verso l’interfaccia di erogazione, per questo è necessario un tool in grado di creare corsi secondo il reference model Scorm, ad oggi l’unico modello che presenti adeguata diffusione. Ciò consente, oltre all’importazione di corsi dall’esterno e all’erogazione di quelli creati, di poter esportare i corsi  creati per la singola istanza verso applicazioni anche diverse da quelle previste inizialmente, per esempio verso altri ambienti formativi o piattaforme tecnologiche (es.: umts, DTT).

 


Login / Newsletter

learning object
repository
second life

credits | contatti | mappa | versione per la stampa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca | referrer | dalla rete | dove siamo | iPhone
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer